Seleziona una pagina
Indietro

Università a distanza…anche per Ingegneria?

Ormai è più che assodato che nel 2016 anche in Italia esistano facoltà ai cui corsi di laurea si possano iscrivere anche persone che non risiedano nella città in cui si trovi l’ateneo che eroga tale corso. L’università a distanza in Ingegneria può rientrare tra gli obiettivi o i sogni di molti e finalmente è diventata una scelta reale e plausibile. Studiare a distanza Ingegneria è ora possibile grazie all’avvento dello studio telematico e di nuove tecnologie di e-learning. Per saperne di più, contattaci subito per avere informazioni.

In ogni caso, rimaniamo sempre più dell’avviso che non possa esistere la versione on-line di tutte le facoltà esistenti, per esempio la Facoltà di Medicina è una di queste, seguita poi dalla Facoltà di Infermieristica e dalla Facoltà delle Professioni Sanitarie, insomma tutto ciò che concerne la sfera della salute (per approfondire l’argomento vedi quali sono le facoltà online in Italia).

Pasta, pizza e mandolino, ma non solo!

“Italiano?!?” “Yes!” “Oh! Pasta, pizza e mandolino…”

Fa sorridere, ma è veramente così: se un italiano si reca all’estero viene sempre associato al nostro modo di essere mediterranei, ma ad oggi possiamo dire che non è solo questo il tratto distintivo per cui all’estero si ricordano di noi!

In questo periodo storico gli studenti italiani sono considerati i più bravi d’Europa, come riportato in una relazione sul progetto Erasmus+ redatta dalla Commissione Europea. Da tale relazione si evince che, al termine dei sei mesi in cui i neo laureati, o laureandi, italiani svolgono attività di stage e formazione professionale all’interno di aziende estere, quest’ultime tendano ad assumerli a tempo indeterminato (il 51% su scala europea).

Gli italiani spiccano sia perché educati e rispettosi del luogo di lavoro, ma soprattutto per conoscenza della materia.

L’eccellenza dell’ingegneria italiana

Da ciò si evince che gli ingegneri italiani sono richiesti in tutto il mondo, soprattutto in ambito civile e meccanico in cui l’Italia batte la Cina sia per eccellenza nella preparazione, che per i costi molto bassi (di questo ultimo dato non ne andiamo molto fieri in quanto i nostri ingegneri sono sottopagati).

Basti pensare che la manodopera italiana è super qualificata e viene impiegata nei settori di alta tecnologia, settore in larga ascesa visto l’esplosione che ha avuto internet nelle vite di oggigiorno.

Le aziende ci dicono che i ragazzi laureati nelle università italiane piacciono in quanto sono preparatissimi nella parte teorica, senza lacune accumulate nel tempo, ma il motivo più importante è che i nostri giovani vedono in Parigi, Londra, Boston o Pechino il mezzo giusto per riuscire ad emergere. Patrizia Cangialosi, direttore del centro di reclutamento dall’Europa della multinazionale Procter & Gamble, ci racconta che“…piacciono perché sono motivati. C’è stato un vero salto di qualità negli ultimi cinque anni. Prima facevamo fatica a trovare ragazzi disponibili anche solo a trasferirsi da Milano a Roma. Adesso, secondo l’ultimo sondaggio di una società di ricerca a cui ci affidiamo, Universum, fra le prime tre caratteristiche del “lavoro ideale” per gli italiani c’è la possibilità di una carriera internazionale. Sono gli unici a darle tutta questa importanza

Ingegneria all’Unicusano: in presenta o a distanza non c’è differenza

L’Università degli studi Niccolò Cusano ha compreso appieno la situazione e, in risposta a quanto sta accadendo, ha investito il massimo per poter sviluppare il potenziale dei nostri ragazzi e per diventare una vera e propria università a distanza anche in Ingegneria.

Già a partire dall’anno accademico 2015/2016 ha ampliato i suo Corsi di Laurea aumentando proprio gli indirizzi nell’Area Ingegneristica.

Ad oggi conta 9 indirizzi fra triennali e specialistiche:

  • Corso di laurea in Ingegneria Civile – triennale – classe delle lauree L-7
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale Agroindustriale – triennale – classe delle lauree L-9
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale Biomedica – triennale – classe delle lauree L-9
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale Gestionale – triennale – classe delle lauree L-9
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale Elettronica – triennale – classe delle lauree L-9
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale Meccanica – triennale – classe delle lauree L-9
  • Corso di laurea Magistrale in Ingegneria Civile – biennale – classe delle lauree LM-23
  • Corso di laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica – biennale – classe delle lauree LM-33
  • Corso di laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica – biennale – classe delle lauree LM-29

L’Unicusano ha messo a disposizione dei propri studenti “a distanza” di ingegneria industriale un piano di studi molto dettagliato per poter fornire ai propri iscritti una formazione ingegneristica a largo spettro utile all’inserimento nel mondo del lavoro nei settori quali la produzione energetica, i trasporti, l’automotive, il risparmio energetico e così via, tutti ambiti considerati colonna portante per l’industria nazionale (per evitare la fuga di cervelli) e per i quali c’è una costante necessità di competenze specifiche e personale qualificato sia in Italia che all’estero.

Tramite le credenziali d’acceso (nome utente e password) gli studenti possono accedere ad una piattaforma telematica in cui trovano video lezioni, testi, mappe concettuali, classi virtuali, test di preparazione agli esami, possibilità di chattare con tutor e professori…insomma anche ingegneria diventa una realtà “in presenza e a distanza”.

Contattaci se vuoi ricevere ulteriori informazioni in merito alla nostra università e i suoi corsi a distanza in Ingegneria.