Indietro

Avere delle buone abitudini quotidiane è il primo passo per raggiungere i tuoi obiettivi, sia nel lavoro che nella vita: ecco i nostri consigli per abbandonare le abitudini cattive ed adottarne migliori! 

1 Parti dalle piccole cose

I grandi cambiamenti nascono da piccole trasformazioni: il nostro consiglio è iniziare dalle piccole cose. Datti dei traguardi talmente facili che non riuscirai a non raggiungerli: non dire “voglio riuscire a studiare 4 capitoli al giorno del mio manuale di diritto pubblico”, ma parti con “voglio riuscire a studiare 2 capitoli al giorno del mio manuale di diritto pubblico”. Fissa un piccolo obiettivo e arriva a quello più grande a piccoli passi.

2 – Calma: ci vuole tempo!

La pazienza è una virtù chiave quando si parla di cambiamento: non puoi pretendere di neutralizzare le tue cattive abitudini in un giorno. Si tratta di un percorso a lungo termine, che prevede una ricerca interiore e una motivazione molto forti. Non scoraggiarti se non vedi subito il risultato: acquisire buone abitudini non è uno sprint, ma una maratona.

3 – Sbaglia, ma poi correggi!

Può capitare a tutti di sbagliare e “ricadere” in una cattiva abitudine. Nessun problema: l’importante è correggere subito il tiro e tornare sulla retta via. Secondo una ricerca, se perdi la tua abitudine una volta, indipendentemente da quando si verifica, non avrai nessuna ripercussione sul tuo progresso a lungo termine.

Ora che conosci i nostri consigli, non ti resta che metterti al lavoro per raggiungere i tuoi obiettivi: ad maiora!