Corso di Laurea Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Il Corso di Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali è strutturato in modo da permettere agli studenti di acquisire conoscenze scientifiche e metodologiche basate su una formazione multidisciplinare e interdisciplinare negli ambiti economico, giuridico, politologico, sociologico, storico e linguistico.
Da qui l’attivazione di corsi in diversi settori disciplinari, ad esempio in ambito storico (M-STO/04), storico-politico (SPS/02, SPS/06), sociologico (SPS/04, SPS/07), filosofico (SPS/01), giuridico (IUS/01, IUS/09, IUS/13, IUS/21), economico-sociale (SECS-P/01, SECS-S/01, MGGR/02). Attraverso l’utilizzo delle tecniche e degli strumenti didattici dell’insegnamento a distanza, e ad un adeguato coordinamento fra i diversi insegnamenti, lo studente acquisisce gli strumenti che gli consentono di interpretare appropriatamente i problemi e i processi tipici della nostra società contemporanea, al fine di comprenderla, valutarla e gestirla. Un modello così concepito e attuato consente al laureato di acquisire nel suo percorso formativo conoscenze e competenze finalizzate ad un inserimento (o anche ad un ricollocamento) nel settore pubblico e nel settore privato, a livello locale, nazionale e internazionale.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Corso di Laurea consente di:
– accedere al profilo professionale di funzionario amministrativo nella Pubblica Amministrazione;
– fornire consulenza alle Amministrazioni pubbliche e alle società di gestione dei servizi pubblici in qualità di esperto di relazioni internazionali e sistemi politico-istituzionali;
– esercitare funzioni organizzative e gestionali in istituti bancari nel settore giuridico-amministrativo e comunicativo;
– essere inserito in aziende pubbliche e private nel settore della gestione delle risorse umane;
– essere inserito in aziende pubbliche e private nel settore delle relazioni esterne e delle relazioni internazionali;
– svolgere attività di valutazione delle politiche di settore per aziende pubbliche e private;
– esercitare funzioni organizzative e gestionali in istituzioni europee e organizzazioni internazionali (ad es. ONU, FAO, NATO) nel settore diplomatico, economico-sociale, gestionale e giuridico-amministrativo;
– fornire consulenza in qualità di esperto di sistemi politici e sociali ad imprese e organizzazioni nazionali e multinazionali, sia pubbliche che private, organizzazioni non governative, uffici di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali e internazionali, organizzazioni sindacali e di rappresentanza politica;
– esercitare funzioni organizzative e gestionali in aziende private nel settore della comunicazione.

PRIMO ANNO

Istituzioni di diritto pubblico
Lingua inglese
Diritto privato
Economia politica
Geografia economico politica
Filosofia politica

SECONDO ANNO

Storia delle dottrine politiche
Diritto pubblico comparato
Informatica
Sociologia generale
Sociologia dei fenomeni politici
Storia contemporanea
Statistica
Materia a scelta

TERZO ANNO

Politica economica
Storia delle relazioni internazionali
Lingua spagnola
Diritto internazionale
Storia ed istituzioni dell’Africa
Materia a scelta

Scrivici per avere informazioni

Appartieni alle forze armate o dell'ordine?NoSi
Si autorizza il trattamento dei dati inseriti, ai sensi del decreto legislativo 196/2003AutorizzoNon autorizzo