Indietro

Il corso di laurea in Ingegneria Industriale è uno di quelli destinati ad avere sempre grande futuro. Nonostante la crisi determinata dalla pandemia, infatti, le aziende esistono e continueranno a farlo ed avranno bisogno di manager preparati e qualificati.

Unicusano crede molto nel percorso di laurea in Ingegneria Industriale che è orientato a fornire conoscenze idonee a svolgere attività professionali in diversi ambiti industriali.
Il Corso di Studi è articolato in cinque curricula: Meccanico, Elettronico, Gestionale, Agro-industriale, Biomedico, ognuno dei quali orientato alla formazione di profili professionali con competenze di notevole utilità nell’industria moderna.
Il laureato in Ingegneria Industriale sarà in grado di affrontare, in funzione del percorso formativo scelto, il dimensionamento e la verifica di componenti e sistemi meccanici, elettronici e biomedicali, affrontare problemi legati alla produzione, la gestione e l’organizzazione di sistemi manifatturieri, l’analisi dei processi per la produzione agroalimentare, l’analisi del rischio, la gestione della sicurezza in fase di prevenzione ed emergenza, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle Amministrazioni Pubbliche.

Chi è lo studente di Ingegneria di un’università telematica?

Il nostro studente di Ingegneria Industriale, Federico Girgenti, ricopre attualmente il ruolo di Area Manager in Amazon. Scopriamo di più sul suo percorso formativo e professionale.
“Ho conseguito il diploma di Geometra ma per motivi familiari ed economici non ho avuto la possibilità di continuare questo percorso di studi. Ho quindi iniziato a lavorare in Amazon come semplice operaio all’età di diciannove anni. Dopo due anni e mezzo di lavoro e l’ottenimento della promozione nel ruolo di Team Leader, ho deciso di riprendere quello che non ho avuto l’occasione di completare in precedenza: lo studio.
Il mio percorso di studi non è ancora terminato anche se sono a buon punto; la preparazione degli esami si è divisa tra Roma, Barcellona e Torino, tutte città in cui ho vissuto per motivi di lavoro.
Da quattro mesi a questa parte, dopo un’esperienza all’estero sempre con Amazon che mi ha portato a lavorare con un team europeo in merito alla gestione dei volumi e alla loro distribuzione in Europa, sono rientrato nel polo logistico di Torino con la qualifica di Area Manager.
Il mio compito è quello di gestire un team, con tutte le procedure del caso e, allo stesso tempo, seguire progetti interni al polo o addirittura riguardanti il network nazionale.”
“Lo studente di Ingegneria di una telematica è una persona volenterosa perché diciamocelo: affrontare questo percorso di studi senza la giusta motivazione non è fattibile!
Penso che conseguire una Laurea mentre si lavora sia qualcosa di speciale. Con questa affermazione, non voglio certo sminuire chi fa del proprio percorso di studi il suo mestiere ma, a mio avviso, gli studenti lavoratori hanno un qualcosa in più!
Lavorare nell’area Manager di un colosso come Amazon: sfide e opportunità
“Penso che le sfide e le opportunità all’interno di questa azienda siano davvero tante. Neanche io che lavoro in Amazon da ormai più di sei anni conosco il nome di tutte le figure presenti all’interno del network aziendale.
Le possibilità sono molteplici: se consideriamo solo il mio caso, ho ricoperto ben cinque posizioni diverse in quattro poli logistici differenti. C’è spazio per chiunque abbia voglia di fare!
Una delle sfide maggiori penso sia rimanere al passo di Amazon
: è un’azienda innovativa che si reinventa di continuo.”

Quali erano le tue aspettative quando ti sei iscritto all’Università? Sono state confermate?

Cercavo un’università che mi desse la possibilità di bilanciare il mio lavoro con lo studio. Posso ritenermi estremamente soddisfatto a riguardo.”

Pensi che l’Unicusano ti abbia dato delle opportunità in più per affrontare il mondo del lavoro?

Nel mio caso specifico è stato il contrario, ovvero il lavoro mi ha dato la possibilità di affrontare l’università. Non nego però che, il percorso di studi che sto svolgendo presso l’Unicusano, mi stia dando molte opportunità a livello di network. Nella vita più persone si conoscono più porte si possono aprire e questa non è certo una cosa da sottovalutare.”

Qual è il tuo sogno più grande?

A livello lavorativo mi piacerebbe continuare la mia carriera all’interno di questo colosso per imparare sempre di più e poter insegnare a chi verrà dopo. A livello personale, invece, vorrei avere una famiglia: magari ad alcuni può sembrare banale ma penso dipenda dalle proprie esperienze di vita.”

Federico è un ragazzo ambizioso e lungimirante e nonostante la sua giovane età è riuscito già ad arrivare molto in alto a livello professionale.
Gli facciamo i nostri migliori auguri, con la convinzione che raggiungerà traguardi ancora più importanti molto presto!

Per maggiori informazioni sui corsi di laurea in Ingegneria e per essere aiutato nella scelta, contattaci:
☎ 081916962 – 3315618933 – 3288990170
💬Chat: m.me/unicusanopagani
📧 pagani@unicusano.it
🌍 Unicusano Learning Center Pagani

Articolo tratto dal blog di www.unicusano.it
Titolo originale: Federico Girgenti: “Area Manager presso Amazon”. La motivazione di un giovane laureando in Ingegneria Industriale

INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA?