Indietro

Hai sempre sognato di essere un Event Planner? Hai attitudine organizzative, precisione e creatività? Ecco qualche consiglio per avvicinarsi alla professione e diventare organizzatore di eventi.

Cosa fa l’organizzatore di eventi?

Un Event Planner vende un servizio più che un prodotto; quindi deve creare un feeling, una sintonia basata su fiducia e stima con il cliente. I suoi compiti consistono in ricercare la giusta location per ogni evento ed occasione; selezionare i fornitori in linea con il mood dell’evento previsto; personalizzare i servizi, evitando di ripetere gli stessi menu, decorazioni, arredi e cercando di essere unici, così come unici vogliono sentirsi i propri clienti, organizzare e coordinare ogni aspetto dell’evento, dopo la scelta dei collaboratori, è compito dell’Event Planner pianificare nel dettaglio assegnando compiti e ruoli: tutti devono sapere chi farà cosa, durante l’evento; risoluzione dei problemi, anticipando soluzioni a probabili o eventuali imprevisti. Si tratta di compiti complessi e multidisciplinari, che richiedono preparazione, proattività e una buona dose di pazienza. Per facilitare il lavoro, abbiamo immaginato 5 consigli per diventare un Event Planner di successo:

  1. Conosci te stesso e le tue abilità: per organizzare eventi devi necessariamente essere creativo, con ottime doti relazionali e di precisione, ascolto attivo per capire cosa vogliono o cercano i tuoi clienti e per confrontarti con i fornitori.
  2. Pianifica tutto nel dettaglio: dal catering, al noleggio, alla location. Tutto dovrà essere seguito e curato con la massima attenzione per realizzare un evento di successo. Agenda alla mano e soprattutto capacità manageriali che puoi acquisire con un Master in Event Management!
  3. Crea un tuo portfolio: utile per mostrare la tua esperienza e gli eventi da te gestiti. Includi immagini, recensioni e tutto ciò che può far la differenza nel farti scegliere.
  4. Sviluppa una rete contatti: fai public relations e cura la tua rete contatti. Ricorda che le relazioni più importanti sono quelle con i fornitori, relazioni indispensabili per collaborare e ottenere successo.
  5. Inizia la tua attività di business dal tuo piccolo: parti da organizzare cene, meeting aziendali e feste private prima di lanciarti nei grandi eventi che richiedono maggior tempo e fatica (e anche esperienza).

La professione da Event Planner è soprattutto sinonimo di innovazione e specializzazione. Se sei interessato ad approfondire il settore e a specializzarti con un Master d’eccellenza, contattaci al numero 081916962 oppure invia una mail all’indirizzo pagani@unicusano.it