Seleziona una pagina
Indietro

Come laurearsi a 40 anni? Scopri come fare!

laurearsi a 40 anni

Chi ha detto che per laurearsi c’è un’età? Pensare di laurearsi a 40 anni non è più così difficile, scopri come fare!

La laurea e il suo conseguente titolo di “dottore” rappresentano il sogno nel cassetto di molte persone: non solo dei giovani che, terminati gli studi liceali, si approcciano al mondo universitario, ma anche di tutte quelle persone che per un motivo o per un altro non hanno potuto intraprendere o terminare gli studi. Le difficoltà che possono spaventare inizialmente sono legate al timore di non riuscire a conciliare lo studio con gli impegni di lavoro, familiari o personali. Iscriversi ad una università telematica offre la giusta soluzione per facilitare il raggiungimento di questo importante traguardo.

Perché, dunque, certe persone scelgono di laurearsi a 40 anni? Le motivazioni, generalmente, sono molte e possono essere molteplici:

  • scegliere di investire su stessi e sulla propria formazione;
  • concretizzare le opportunità di carriera;
  • seguire la propria passione, rimettendosi nuovamente in gioco;
  • fame di sapere e voglia di imparare, aumentando così il proprio livello culturale e personale;
  • riprendere il percorso formativo interrotto, qualora sia stato interrotto.

La laurea non rappresenta soltanto la soddisfazione personale per il traguardo raggiunto e il titolo conseguito, ma anche uno strumento molto importante per farsi largo nel mondo del lavoro. Certamente la scelta comporterà una riorganizzazione generale dei propri ritmi lavorativi e familiari, che potrà variare a seconda della situazione personale.

 

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA LAUREA ONLINE? BOTTONE

 

Come laurearsi a 40 anni: conciliare studio e lavoro

Laurearsi a 40 anni è possibile sia che si possieda già un lavoro, sia che non lo si possieda. Nel primo caso, generalmente il più frequente, il fattore da tenere in considerazione è il riuscire a conciliare il proprio lavoro con lo studio, ritagliare quindi delle ore da dedicare ad esso. Il problema è, però, presto risolto grazie ad un metodo didattico che permette di ottimizzare i tempi, sfruttando nel migliore dei modi gli spazi lasciati da impegni familiari, personali e professionali. Frequentare una università telematica consente, infatti, di poter studiare tutto il giorno, il fine settimana o anche la sera in assoluta autonomia: dispense, mappe concettuali, video lezioni, lezioni in streaming con l’Ateneo e tutto il materiale necessario alla preparazione degli esami da sostenere è disponibile sulla piattaforma dell’università. Tutti i lavoratori che decidono di iscriversi all’università, inoltre, in occasione degli esami hanno la possibilità di richiedere un certificato da presentare al proprio datore di lavoro. Esistono, quindi, numerose agevolazioni per consentire, a chi ne ha voglia, di riprendere o iniziare un percorso di studi.

Grazie all’limite laurearsi a 40 anniuniversità telematica, laurearsi a 40 anni non è mai stato così semplice. Non dovendo frequentare necessariamente le lezioni, infatti, si può studiare comodamente da casa o anche a lavoro nella pausa pranzo magari.

Per quanto riguarda gli esami, inoltre, ci sono oltre 40 sedi di esame Unicusano, presenti su tutto il territorio nazionale, in cui si ha la possibilità di sostenerli e di ottimizzare, quindi, anche i costi relativi agli spostamenti. In questo modo si evita, infatti, di doversi trasferire e sostenere spese di affitto per camere o appartamenti, una questione che risulterebbe incompatibile con gli impegni lavorativi e familiari. Per coloro che vogliono laurearsi a 40 anni, una ulteriore agevolazione è data dalla cadenza mensile degli appelli d’esame: una soluzione studiata appositamente per facilitare il percorso di studi ed offrire un’opportunità reale per il raggiungimento del traguardo.

Cosa studiare a 40 anni?

Le suddette agevolazioni dedicate alle modalità di studio richiedono ugualmente un impegno costante durante tutto il percorso, talvolta anche qualche sacrificio, per raggiungere il traguardo prefissato: la laurea. Il titolo conseguito è equipollente a quello di qualsiasi università statale, pertanto l’impegno deve essere il medesimo e non sono previsti, quindi, sconti per quanto riguarda gli esami o la quota dell’iscrizione. Al termine del percorso di studio le competenze e le conoscenze acquisite saranno un adeguato biglietto di ingresso nel mondo del lavoro.

Se desiderate riprendere gli studi e laurearvi e vi state chiedendo che cosa poter studiare a 40 anni, la risposta è chiara e semplice: a 40 anni si può studiare tutto. L’offerta didattica dell’Università telematica Niccolò Cusano tiene conto delle esigenze di chi è in quella fascia d’età e non solo non abbassa la qualità degli studi, ma offre anche dei vantaggi temporali unici. I percorsi di studio proposti sono mirati a creare un reale sbocco nel mondo del lavoro: i corsi di laurea sono, infatti, modellati sulle esigenze espresse dalle aziende in fase di colloquio. Che si scelga il tipo di formazione a distanza oppure la formazione in presenza, l’università Niccolò Cusano garantisce una formazione completa e, attraverso il servizio di “Stage & Job Opportunites”, introduce i suoi studenti direttamente nel mondo del lavoro.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Laurearsi a 40 anni, a 50 o a 60, non è affatto un’impresa impossibile. Se vuoi avere maggiori informazioni oppure vuoi conoscere i nostri corsi e capire meglio come funziona, non esitare, scrivici subito!

[contact-form-7 404 "Not Found"]