Il curriculum Mercati globali e innovazione digitale nasce dalla rapida evoluzione dello scenario economico internazionale e propone una formazione diretta alla costruzione di figure professionali altamente specializzate, in grado di gestire in completa autonomia attività economiche e aziendali nel contesto dei mercati globali e sempre più digitalizzati.

In un’economia globale caratterizzata da servizi e strutture imprenditoriali complesse, in cui i confini competitivi sono molto ampi (mercati locali, nazionali, internazionali, globali) e la dimensione di impresa (piccola, media, grande, internazionale e transnazionale) è condizionata da elementi instabili che rappresentano fattori di incertezza ma anche opportunità di sviluppo nelle scelte strategiche e organizzative, nella gestione dei fattori produttivi e delle più moderne frontiere di innovazione e della sostenibilità nella dinamicità della concorrenza globale e intersettoriale.
Attraverso l’acquisizione di conoscenze e competenze relative all’analisi, all’approfondimento e alla definizione di policy economico-aziendali, anche attraverso metodologie adeguate agli scenari tecnologici moderni, il percorso consente di fronteggiare con consapevolezza le complessità caratterizzanti l’attuale e la futura dinamicità globale.

Il laureato in Scienze Economiche curriculum Mercati globali e innovazione digitale possiede una elevata padronanza delle logiche e degli strumenti economico-aziendali complessi e dei modelli matematici e statistici, conosce i principi giuridici indispensabili per operare nei contesti internazionali, e si approccia con le tecniche di gestione per le organizzazioni transfrontaliere.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il laureato magistrale in Economia, può ricoprire ruoli professionali collegati alle specifiche competenze acquisite, con particolare riferimento alle seguenti figure:

specialista in attività finanziarie;
specialista in contabilità;
specialista della gestione nella Pubblica Amministrazione;
specialista della gestione e del controllo nelle imprese private;
specialista dell’organizzazione del lavoro;
specialista dell’economia aziendale.

Le prospettive occupazionali delle professioni richiamate trovano spazio prevalentemente presso imprese ed enti pubblici e privati nazionali, internazionali ma anche di dimensioni minori. Il corso consente altresì di sviluppare la libera professione nel campo aziendale e finanziario. Il corso consente di partecipare al concorso per l’abilitazione alla professione regolamentata di dottore commercialista nel rispetto della normativa vigente.

PRIMO ANNO

Ragioneria generale e applicata II
Tecnologia dei cicli produttivi
Scienza delle finanze – corso avanzato
Storia del pensiero economico
Management della sostenibilità e dell’innovazione
Statistica economica e finanziaria
Revisione aziendale

SECONDO ANNO

Economia e Finanza Internazionale
Teoria delle reti e delle decisioni
Diritto commerciale -mercati globali
Economia e gestione delle imprese internazionali
Ulteriori conoscenze linguistiche (English for Business oppure Lingua Spagnola)
Materia a scelta dello studente
Tirocini
Prova finale

Scrivici per avere informazioni

Appartieni alle forze armate o dell'ordine?NoSi
Si autorizza il trattamento dei dati inseriti, ai sensi del decreto legislativo 196/2003AutorizzoNon autorizzo