Indietro

Lo Psicologo di Famiglia, diventa come il Medico

Lo scorso 19 Giugno è stato approvato da Palazzo Madama con il decreto Calabria la figura dello psicologo di famiglia. Quindi d’ora in poi non sarà più una figura sperimentale ma un professionista che affiancherà i medici ed i pediatri di base negli ambulatori per le cure primarie.

L’obiettivo di questo servizio è il potenziamento appunto delle cure primarie territoriali, quelle che permettono di raccogliere i bisogni dei cittadini ed effettuare diagnosi e prevenzione.

Lo psicologo di famiglia potrà offrire supporto a chi soffre di disturbi e disagi di natura psicologica o psicosomatica, ma anche di trattare gli aspetti psicologici di diverse patologie.

Da parte dei cittadini c’è sempre stata una forte richiesta di questa figura ma finora era poco presente nell’offerta sanitaria pubblica e i più vi facevano ricorso a proprie spese.

Ora spetterà alle regioni in collaborazione con i medici e pediatri di base trovare gli accordi per concretizzare questa innovativa opportunità.

Quindi questo fa si che gli Psicologi possono aggiungere al proprio arco un’altra opportunità lavorativa.

Ma come si diventa psicologi?

Per diventare psicologo bisogna frequentare un corso di laurea nella forma 3+2 e cioè, prima un corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche (classe l-24) e una volta conseguito il titolo si può continuare con il biennio specialistico.

L’UNICUSANO Bari propone a questo proposito i corsi di laurea in ambito Psicologico senza test d’ingresso.

Di seeguito tutti i Corsi di Laurea della sede Unicusano Bari, cliccando sul corso di Laurea sarà possibile visionare il piano di studi:

Per questi corsi di Laura gli esami si svolgono a Bari, dove troverete un team di esperti che sapranno indirizzarvi in tutto il percorso di studi.

Per info ed iscrizioni siamo a Bari in Via Nicolai 75/a 0805739007-3402473493.

INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA?